Parlare in pubblico senza paura

Il problema più comune tra le persone è quello dell’ansia da prestazione quando vi è la necessità di parlare in pubblico. Per questo motivo ci è il public speaking, una materia che consente di studiare molteplici strategie di comunicazione. A questo proposito sono stati scritti dei libri sul public peaking, come Parlare in pubblico senza paura di Massimiliano Cavallo, ha l’obiettivo di poter dare qualche dritta anche ai più timidi ma che per motivi personali o professionali devono necessariamente imparare a gestire le emozioni che ci colpiscono il nostro stomaco prima di parlare davanti a qualcuno.


Un libro può essere fondamentale per avvicinarsi alla pratica del public speaking. Mette in risalto tutte quelle che possono essere le emozioni avvertite da un soggetto prima del debutto e cercare di controllarle. Anche l’attenzione è uno dei problemi fondamentali nel momento in cui si espone, per questo motivo il libro sottolinea tutte le fasi più importanti per il raggiungimento degli obiettivi. Può essere molto utile la sezione che riprende il concetto dell’uso della voce, proprio per aiutare i soggetti a prendere più confidenza con se stessi.

Enciclopedia del public speaking

Questa enciclopedia sul public speaking è suddivisa in cinque sezioni. Ognuno di questi cinque libri prende in considerazione un aspetto diverso e fondamentale del pubic speaking. In particolare fa riferimento alle parole giuste da utilizzare al momento giusto.

Il manuale tratta dell’importanza dei contenuti da comunicare in base al target di pubblico e il linguaggio adeguato per ogni situazione. Altro pilastro portante è quello dell’attenzione del pubblico. Queste pratiche consentono di svolgere una presentazione coinvolgente ed interessante.

La comunicazione per essere efficace deve cercare di coinvolgere tutti i presenti. La comunicazione non è solo questione di apparenza ma fa riferimento alla parte più intima di una persona e per questo motivo è sempre bene concentrarsi prima su sè stessi e poi sugli altri. Anche la pratica del mindfulness ripresa in questo testo è un ottimo metodo per la concentrazione e per gestire le emozioni.

Esperienze di public speaking

Condividere esperienze è importante nel public speaking per combattere il gelo del primo impatto con il pubblico. Questo consente senza alcun dubbio di porre voi e il pubblico sullo stesso piano garantendo una comunicazione senza ogni tipo di timidezza. Anche fare esempi può essere molto utile in quanto può aiutare il pubblico a capire meglio l’argomento e magari riflettere facendo riferimento a delle esperienze personali. In questo testo si fa riferimento all’ambito aziendale.

Per questo motivo la comunicazione può essere un punto a nostro favore garantendoci di sviluppare delle capacità di leadership e di diventare un comunicatore eccezionale. In questo testo vengono analizzati otto casi specifici presi in esame dall’autrice, quelli che sono i punti fondamentale del public speaking e le tecniche da mettere in pratica per diventare un bravo oratore.

L’autrice spiega inoltre che nella società odierna non è più necessario essere discretamente bravo ma bisogna sempre puntare all’eccellenza per non essere schiacciato dalla concorrenza. Questo è uno dei punti che l’autrice tratta nel suo libro ma cerca allo stesso tempo di motivare il lettore a dare sempre il massimo impegno per raggiungere gli obiettivi. Diventare un eccellente speaker è possibile seguendo solo poche regole ma praticando questa pratica con costanza.

Come parlare in pubblico


Questo manuale prende in considerazione il public speaking come una capacità che permette di fare carriera nel proprio ambito lavorativo. Saper parlare in pubblico facilita la realizzazione personale dell’individuo anche nella sfera privata

Tutto ciò però è determinato dalla capacità che ha ognuno di trasmettere con chiarezza il proprio pensiero. Questo manuale espone tutto ciò che è necessario sapere per poter parlare in pubblico in maniera disinvolta e naturale, divertendo gli altri ed aumentando notevolmente il loro grado di attenzione verso l’argomento che stai esponendo.

Un trucco per far interessare il pubblico è fare in modo di divertirlo e rendere l’argomento sempre più avvincente in modo tale che nel pubblico cresce la voglia di scoprire sempre più di ciò che si sta parlando. Attraverso questo manuale si abbandona la timidezza e si cerca di far emergere il lato coraggioso e consapevole dell’oratore.

Acquistare libri sul public speaking è sicuramente il primo passo per aprirsi ed avvicinarsi al pubblico. Il primo intervento è quello effettuato su sè stessi, per la comprensione e la gestione delle emozioni, in seguito è anche possibile attuare vere e proprie strategie di comunicazione per rendere un incontro naturale ma mirato ad un solo obiettivo:far comprendere.