Cervicale e testa confusa cos'è la cervicale e da cosa deriva

Cervicale e testa confusa: cos’è la cervicale e da cosa deriva?

La cervicale, medicalmente conosciuta come cervicalgia, è un dolore al collo che non ne permette la normale rotazione a destra e/o sinistra; spesso il dolore può arrivare alle spalle e addirittura alle braccia, impedendo così qualsiasi movimento.

Questi dolori sono comuni soprattutto negli adulti, ma comunque chiunque può soffrirne poiché le cause della cervicale possono essere varie: può dipendere, infatti, da un trauma ma anche da una scorretta postura, posizioni scomode quando si dorme, stress, colpi di freddo, vita prettamente sedentaria e anche alcuni tipi di sport.

Come si può curare la cervicale?

Sicuramente una soluzione è quella di praticare delle attività e degli esercizi mirati proprio per curare la cervicale. E’ possibile eseguirli anche in maniera preventiva per evitare che, ad esempio, posizioni scorrette portino a patologie più gravi col passare del tempo.

Oltre agli esercizi, in realtà, è sempre bene affidarsi ad un medico o ad un professionista sanitario: un ortopedico, infatti, sarà capace di risalire alla causa primaria del malessere e consigliare una cura adeguata. Allo stesso modo, un buon fisioterapista sarà in grado di curare la propria cervicale, a volte anche senza assumere troppi farmaci. La fisioterapia, infatti prevede una terapia manuale con esercizi assistiti per ritrovare la corretta posizione della colonna vertebrale ed evitare cervicale ed altre problematiche.

Nella maggior parte dei casi, comunque, il dolore alla cervicale può essere dovuto ad un’infiammazione dei muscoli presenti nel collo e, quindi, può essere curata con dei semplici antinfiammatori. Nei casi in cui, invece, il dolore sia prolungato nel tempo allora è necessario recarsi subito in un centro specializzato per la cura della cervicalgia ed avviare un percorso curativo e riabilitante con un professionista sanitario.

Da cosa deriva, invece, la sensazione di confusione mentale?

Avere la costante sensazione di confusione mentale, ovviamente, è il campanello d’allarme di qualche altra problematica: può derivare da problemi al collo o proprio alla testa.

Una fra le cause della sensazione di pesantezza alla testa (vedi qui https://www.cervicalevertigini.it/testa-confusa/) può derivare dalla vista: può accadere che ci sia una diminuzione o un cambiamento della visione oculare. La soluzione è farsi visitare da uno specialista – un oculista – che verificherà il movimento dell’occhio.

Un ulteriore causa può essere l’alimentazione sbagliata: è risaputo ormai che uno stile di vita sano, conserva il corpo attivo e lucido. Inoltre, è essenziale bere molta acqua: rimanere idratati permette al corpo di rimanere ben funzionante; è consigliato, infatti, bere poco e spesso piuttosto che tanto e raramente.

Anche l’ansia e lo stress non sono da sottovalutare in questi casi: i due fattori possono portare ad un’eccessiva contrazione dei muscoli nel collo che comporta, di conseguenza, una perenne sensazione di pesantezza e stanchezza mentale. Lo stress e l’ansia possono provocare non solo dolore, ma anche eventi come le “vertigini” da stress. Nella maggior parte dei casi, consultare uno specialista è sicuramente la scelta migliore.

Esistono centri specializzati per la cervicale a Roma?

Certo: esistono diversi centri di eccellenza per la cura della cervicale a Roma.

Troviamo, ad esempio, il centro Cervicale e Vertigini del Dr. Daniel Di Segni specializzato nel trattamento del dolore cervicale. Il suo sito web è molto semplice ed intuitivo ed è possibile sia compilare il form presente per avere informazioni mirate alle proprie necessità, sia chiamare direttamente per poter prenotare un appuntamento allo studio.