Pokemon Go non funziona: come risolvere il problema in 4 passaggi

Pokemon Go non funziona: come risolvere il problema in 4 passaggi

Sono sempre più le segnalazioni in merito alla questione Pokemon Go, che non funziona e non sembra trovare una soluzione. Le ipotetiche cause sono tutte collegabili al fatto che ci sono sempre più problemi di compatibilità con il gioco, dovuta anche ad un’aumentata percezione della realtà dai progressi della grafica e della tecnologia.

Molte persone stanno esperendo problemi con l’account Pokemon Go, alcuni si lamentano dei passi, altri invece criticano la modalità di attivazione dell’account Pokemon ed ulteriori problemi si hanno nel caricare il gioco. 

Progressi del gioco Pokemon Go azzerati

Alcuni aggiornamenti recenti della compagnia sviluppatrice del gioco Pokemon Go, la Niantic Inc., ha portato alla luce molti problemi per i giocatori che hanno attestando che tutti i progressi del gioco sono stati annullati definitivamente.

Tutti i personaggi di Pokemon Go che questi giocatori avevano avuto la fortuna e la bravura di catturare sono stati irrimediabilmente andati persi, e, di conseguenza sono tutti ripartiti dal primo livello (Livello 1) del gioco.

Una soluzione, se hai aggiornato la versione del tuo gioco Pokemon Go all 0.31.0 dovresti provare a fare il logout dall’applicazione del gioco e a fare nuovamente il log in.

O, in caso anche questo tentativo dovessere risultare fallace, prova invece ad uscire da i tuoi account, o di Google se hai un dispositivo Android, o da Apple se hai un iOS, allora esci da questi account, rientra, e poi ri-registrati utilizzando degli indirizzi nuovi ed aggiornati.

In linea di massima, questi provvedimenti dovrebbero ristabilire nuovamente i tuoi livelli e non dovresti avere grossi patemi a ripristinare i tuoi livelli di gioco. Se non riesci, non disperare, è un problema comunissimo tra i player di Pokemon Go, che dovrebbe far muovere Niantic a prendere una decisione univoca e generale per tutti che risolva il problema su larga scala.

Non riesco a connettermi al server del gioco

Quando il server va giù, solitamente il gioco di Pokemon Go non carica, e questo è forse il problema più comune trovato per chiunque abbia mai deciso di giocarci.

Come nel problema precedente, i “catturatori seriali di Pokemon” sono tantissimi in tutto il mondo, e, quando si connettono tutti contemporaneamente possono mandare in seria sofferenza tutto il sistema dei server che regolano il gioco.

Siccome è un problema lato server, dunque dipende dai loro software e non un problema lato user, non c’è praticamente quasi nulla che un utente di Pokemon Go possa fare da parte sua affinché il gioco carichi correttamente.

Tuttavia sembra esserci un’apparente soluzione, collegarsi tramite questo link per controllare lo status dei server, e nel nostro caso, segnalare e spuntare l’opzione che si riferisce a Frankfurt, che ha sede in Germania ed è quello più vicino come server.

Questa segnalazione tramite i server utilizzati da Pokemon Go, ti farà capire se i oloro server sono attivi e stanno funzionando correttamente o meno.

E’ importante in quanto sarai a conoscenza esattamente quando ci sono stati dei “down” nei server, da che ora a che ora, ma anche il periodo in cui si sono ripresi e se attualmente il gioco è funzionante o meno.

Potrai anche ricevere delle notifiche sia quando il gioco è attivo sia quando questo invece risulta inattivo, dunque potrai fare tutt’altro nel frattempo che il gioco Pokemon Go sia nuovamente funzionante.

Il gioco Pokemon Go mostra : “Segnale Gps non trovato”

Ovviamente sfruttando la potenza e la disponibilità del segnale GPS, ossia il Global Positioning System, sarà possibile usufruire del segnale per usufruire a pieno del gioco.

Quando questo dovesse mostrare la scritta Segnale Gps non trovato, potrebbe trattarsi di un problema relativo alle impostazioni del Gps o non configurate in maniera corretta oppure non attivo. 

Sui dispositivi Android, tutto ciò che dovrai fare sarà abbassare la tendina del tuo smartphone, che si tiene giù dall’alto verso il basso, per un accesso veloce al menu.

Dovrebbe comparire una spunta con la scritta “GPS”, a seconda della tua versione Android dovrebbe mostrare un nome piuttosto che un altro, ma sarà abbastanza intuitivo da trovarlo.

Dovresti trovare un’icona con la scritta “Posizione”, fai in modo che sia attiva e non compaia la scritta ingrigita, in quanto questo sta a significare che la Geolocalizzazione non è attiva.

Invece per quanto riguarda l’Apple bisogna andare nella cartella “Impostazioni” e sulla categoria “Privacy” e nei Servizi di Localizzazione controlla che sia spuntato sul verde.

Pokemon Go non si apre

Se non sei grado di aprire l’applicazione di Pokemon Go prova a riavviare il dispositivo, spegnendolo e riaccendendo il tuo smartphone o tablet per far rientrare il problema.

Potrebbero anche esserci dei problemi relativi al server, e dunque puoi consultare il sito qui sopra che ti ho descritto, nel quale potrai sempre controllare la disponibilità o meno del server online.

Se anche in questo caso non dovesse funzionare prova ad andare sullo store e controlla che, digitando Pokemon Go non sia disponibile qualche aggiornamento, in tal caso effettua l’update.

Anche in questo caso non sembra riavviarsi? Dovrai reinstallare nuovamente l’applicazione da zero, però non preoccuparti perché i dati salvati rimarranno salvati in Cloud, dunque non verranno inficiati affatto i dati.