Gomme quattro stagioni: la guida sugli pneumatici all season

Gomme quattro stagioni: la guida sugli pneumatici all season


Le gomme quattro stagioni, lo dice il nome stesso, durano quattro stagioni, nel senso che non bisogna eseguire ogni anno i cambi stagionali.
Si tratta di quella che è diventata l’alternativa alle gomme estive in estate e a quelle invernali in inverno. Una via di mezzo, che ha vari pro e contro.
Abbiamo chiesto consiglio al team di Foxtyre, gommista per auto di Trieste e siamo riusciti a rispondere ai dubbi più diffusi.
Se ti stai chiedendo se le 4 season sono le gomme d’auto adatte a te, scoprilo leggendo questa piccola guida.


Cosa sono le gomme 4 stagioni?


È una domanda che in pochi si fanno ancora, visto che ormai si tratta di un’alternativa ben conosciuta, ma è sicuramente il punto da cui partire.
Le gomme 4 stagioni sono pneumatici per auto che possono essere utilizzati lungo tutto l’anno, senza la necessità di fare il cambio stagionale. Si tratta di una valida alternativa, che però non è adatta a tutti gli stili di guida.
Sono molto versatili in quanto a performances, caratteristica da cui deriva il loro utilizzo particolare. Si adeguano a basse e ad alte temperature e alla gran parte delle condizioni meteo: in caso contrario non si chiamerebbero certo “all season”.


Come riconoscere le gomme 4 stagioni?


Le gomme quattro stagioni hanno caratteristiche precise come il battistrada profondo e la mescola particolare. Si tratta di proprietà non sempre visibili a occhio nudo, soprattutto per chi non se ne intende.
In questo caso, come riconoscere le gomme 4 stagioni? O meglio, come essere sicuri di poter circolare tranquillamente senza andare contro le normative vigenti, magari girando in inverno con gomme che non vanno bene per il clima freddo?
Semplice: basta leggere la sigla riportata sullo pneumatico. Nel periodo invernale, infatti, bisogna sempre accertarsi che sulle gomme ci sia la dicitura M+S, o anche M-S, MS o M&S. Queste iniziali stanno per “Mud & Snow” e significano “fango e neve”. Non si tratta di una sigla specifica per le four season: si trova su tutte le gomme con cui è permesso circolare in inverno.
Per essere certi che si tratti di pneumatici 4 stagioni e non di semplici gomme invernali bisogna allora addentrarsi nelle caratteristiche specifiche, che analizzeremo nella parte seguente della guida.


Come funzionano le gomme 4 stagioni?


Sono diversi i fattori che spiegano come funzionano le gomme 4 stagioni e come mai sono adatte alla maggior parte delle condizioni meteo.
Le tre caratteristiche principali che le rendono così uniche sono le seguenti: il battistrada profondo, il disegno articolato e una mescola avanzata.
Analizzando questi elementi si può subito notare come gli pneumatici all season siano effettivamente una via di mezzo tra le gomme auto estive e quelle invernali, con un battistrada più simile a quello degli pneumatici per la stagione fredda e una mescola più vicina a quella estiva.
Per lo stesso motivo però queste gomme sono adatte a un clima mite, non troppo rigido e neanche torrido. Questo è il grande limite degli pneumatici all season.


Gomme 4 stagioni valgono come invernali?


Le all season e gli pneumatici invernali non sono la stessa cosa.
Se con “valgono come invernali” si intende che possono essere utilizzate in inverno al posto delle gomme invernali allora la risposta è sì.
L’importante è ricordarsi di controllare che sia riportata la sigla M+S, in quel caso si può circolare tranquilli in inverno.
In ogni caso, bisogna chiarire che le gomme invernali sono prodotte espressamente per l’inverno, quindi hanno performance migliori in quella stagione rispetto alle all season, soprattutto nel caso in cui si viva in località con un clima rigido e particolarmente avverso.


Durata gomme 4 stagioni km


Quanto possono percorrere prima che risulti necessario un cambio?
Partiamo dal presupposto che le all season durano meno delle gomme estive o di quelle invernali, per ovvi motivi: trattandosi di una via di mezzo, una sorta di compromesso, si consumano di più lungo le varie stagioni e quindi durano meno chilometri. Le all season garantiscono un’autonomia di 30 mila chilometri (circa) mentre le gomme normali, sia estive che invernali, assicurano circa 45 mila chilometri di percorso prima di necessitare un cambio perché troppo consumate. Si tratta del 50% in più: non è poco, ma allo stesso tempo le all season permettono di circolare in tranquillità senza pensare o doversi ricordare del cambio stagionale, almeno fino a quando non si consumano.


Gomme 4 stagioni prezzi


I prezzi delle gomme 4 stagioni è un tema che interessa chiunque si appresti al cambio gomme, soprattutto con un occhio al portafoglio. In altre parole, queste gomme convengono veramente? La risposta è: dipende, in particolare dallo stile di guida e dal clima dove il conducente abita (o dove circola con l’auto).
Per quanto riguarda i prezzi, la risposta non è unica: ci troviamo di fronte a un range che parte da 30 euro, per prodotti essenzialmente scadenti, fino ai 500-600 euro per i marchi di lusso. In media si può pensare di andare a spendere tra i 50 e i 150 euro per una gomma all season.