Storia delle spille

Alcune affascinanti informazioni che non sapevi sulla storia delle spille

Che voi ci crediate o no, la storia delle spille è lunga e tortuosa e risale a ben 800 anni fa. Da allora le spille si sono evolute, in ogni senso, e ad oggi sono diventate un elemento fondamentale ed elegante, utile per poter mostrare la propria personalità.

Indipendentemente che tu le stia utilizzando per mostrare l’amore verso il tuo Paese o verso una fede musicale, siamo sicuri che svolgeranno a pieno il proprio compito. Ecco allora 6 divertenti aneddoti che sicuramente non sapevi riguardo alla loro storia.

La decorazione delle spille risale al 13° secolo

Le prime spille sono state ideate e create durante l’impero bizantino nel Vicino Oriente e successivamente questa moda è dilagata fino alla Cina. A quei tempi la tecnica con la quale venivano fabbricati e decorati questi monili era alquanto approssimativa ma con il passare degli anni si è andata perfezionando sempre di più, facendo diventare le spille anche elementi decorativi per capelli ecc.

Non esiste uno scopo reale

Nonostante si possa pensare che le spille personalizzate (scopri tutte le tipologie su professionalpins.com) rappresentino una vera e propria dichiarazione di fede o appartenenza, in alcuni casi politica, queste possono rappresentare una semplice moda per tutti gli uomini e le donne che hanno voglia di esternare una parte del proprio essere. Ovviamente, in tal senso le spille a volte possono servire anche per mantenere in ordine qualcosa o avere una funzione affettiva ed in altri casi ancora abbelliscono semplicemente un abito.

Spille da bavero

Una volta, il buco nel bavero degli abiti da uomo veniva usato per contenere fiori freschi: il cosiddetto fiore all’occhiello, che nel XVI secolo divenne un modo per allontanare la sfortuna. Nel diciannovesimo secolo, invece, le spille si unirono alle catene, orologi e quant’altro per formare il look quotidiano di ogni uomo.

Le spille da bavero sono spille normali

Le spille da bavero e le spille sono tecnicamente la stessa cosa anche se, al giorno d’oggi, si usa fare questa distinzione letterale. Le spille possono essere anche da balia o da cucito, utili per tenere unite più parti ma fanno parte di questa categoria anche quelle decorative.

Alcune spille sono servite per mostrare l’appartenenza ad uno specifico settore

Nel XVI secolo gli uomini italiani indossavano una spilla particolare sul bordo dei propri cappelli per indicare un pellegrinaggio religioso di successo o una benedizione dopo aver visitato un particolare santuario. Su questa lunghezza d’onda, l’applicazione delle spille personalizzate può riflettere anche l’appartenenza ad un particolare gruppo politico o militare.

Evoluzione delle spille

Molti anni fa le spille personalizzate venivano utilizzate per molti scopi mentre ad oggi il loro fine è quello di decorare e perfezionare un determinato look. Esistono molte forme di spille: floreali, a bandiera, a forma geometrica e molto altro ancora. Alcune possono essere applicate sulla camicia, alcune sul bavero mentre altre sul colletto o su una cravatta.

Entra anche tu nel mondo delle spille e scegli quelle più adatte ad esprimere la tua personalità!