Heart of the sea - Le origini di Moby Dick

(0 voti)
Loading ... Loading ...
Valutazione dei visitatori:   

HEART OF THE SEA - Le origini di Moby Dick
In the heart of the sea

  
2015 - 122 minuti

Regia: Ron Howard
Sceneggiatura: Charles Leavitt
Cast: Chris Hemsworth, Benjamin Walker, Tom Holland (II)

Nathaniel Philbrick, nel 2000, pubblicò In the heart of the sea - The tragedy of the whaleship Essex, in Italia dato alle stampe prima nel 2004 (col titolo Nel cuore dell'oceano - La vera storia della baleniera Essex) e poi nel 2013 (come Il cuore dell'oceano - Il naufragio della baleniera Essex). Questa opera narra la vera storia di una baleniera, appunto, la Essex, che, salpata nel 1820 da Nantucket, fu poi affondata nell'Oceano Pacifico da un capodoglio albino, lasciando i sopravvissuti dell'equipaggio alla deriva a morire di stenti. Tale vicenda, unitamente ai resoconti su Mocha Dick, è quella che, attorno al 1850, ispirò Herman Melville nella scrittura di uno dei più belli ed importanti romanzi della storia della letteratura americana: Moby Dick.
Ron Howard utilizza il libro di Philbrick come base per costruire il suo "Heart of the sea - Le origini di Moby Dick", che riprende proprio le vicende della Essex per mostrare al pubblico, contemporaneamente, sia ciò che spinse Melville alla composizione del suo romanzo più celebre, sia quali tematiche furono tratte dagli eventi reali per poi essere rielaborate e diventare i potentissimi elementi cardine del libro.
Melville riversò infatti nella propria opera epicità, complessità, molteplici allegorie e meticolose descrizioni diegetiche, tecniche, ma soprattutto psicologiche e filosofiche. L'inesorabile rapporto tra l'essere umano e la natura primordiale è ovviamente centrale, nonché l'istinto avventuroso e la ricerca da parte dell'uomo - una ricerca, tanto nel mondo quanto dentro sé stesso, di vendetta, conoscenza, redenzione, distruzione. E la balena è il potente simbolo che, contrapposto all'indimenticabile protagonista del capitano Achab, incarna tutto questo.
Ma se la genialità dello scrittore newyorkese fu proprio quella di portare a livelli sublimi lo scontro tra Moby Dick e Achab, tra il bene e il male, tra la rabbia ferina e la folle ossessione di un uomo, nel film di Howard - giustamente - la balena è un personaggio piuttosto di contorno. Lo scopo del regista di "A beautiful mind" è difatti quello di raccontare la vicenda che ispirò Melville e quindi non c'è romanzatura, rielaborazione, enfatizzazione, non è tutto imperniato sul mostro contro l'uomo, ma ci si concentra invece soprattutto sul racconto della durissima avventura di un equipaggio che fu costretto a spingersi persino dove il suo coraggio non gli consentiva.
"Heart of the sea - Le origini di Moby Dick" è una pellicola umile e che sa di esserlo. Non vuole inventare nulla, ma solo narrare la grandiosità di ciò che ha portato alla nascita di Moby Dick e, quindi, in maniera misuratamente collaterale, del romanzo stesso. Lo sguardo del regista è semplice, sa dove deve essere fedele e dove ha qualche margine di manovra in più (come ad esempio attorno al sottotesto politico che nel finale giunge a far riferimento all'avvento del petrolio come nuova ricchezza e nuova dannazione del mondo). Insomma, come da sempre dimostrato in tutta la sua filmografia, Ron Howard unisce classicità storica e letteraria ad un cinema moderno ma mai spinto in qualcosa di eccessivo, irrispettoso od insensato.
Ben interpretato (soprattutto da Chris Hemsworth e Brendan Gleeson) e tecnicamente ben realizzato, "Heart of the sea - Le origini di Moby Dick" si perde di rado per strada e rimane dall'inizio alla fine certo un prodotto non eccezionale, ma comunque apprezzabile nella sua onestà intellettuale priva di retorica.

Questa è l'opinione di Maurizio Macchi. I pareri del resto dello staff:
Matteo Contin  n.v.
Marta Mischiatti  n.v.
Martina Macchi  n.v.

Inserisci un commento

Inserisci il tuo commento

Non riesci a leggere? Cambia parola.


Il commento sarà visualizzato solo dopo essere stato approvato dagli amministratori.
 
Licenza Creative Commons
Questo sito è senza scopo di lucro. Le immagini in esso contenute sono di proprietà dei legittimi proprietari. Il resto dei contenuti, eccetto dove diversamente specificato, sono opera dello staff di Pellicola Scaduta e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.