Chronicles of the ghostly tribe

(0 voti)
Loading ... Loading ...
Valutazione dei visitatori:   

CHRONICLES OF THE GHOSTLY TRIBE
Jiu ceng yao ta


2015 - 118 minuti

Regia: Chuan Lu
Sceneggiatura: Chuan Lu
Cast: Mark Chao, Chen Yao, Qingxiang Wang

Sulle montagne che separano la Cina dalla Mongolia sono stati ritrovati gli enormi scheletri di sconosciuti animali millenari. Un team di ricerca viene incaricato di approfondire la questione e, seguendo le tracce in una galleria scavata da una strana esplosione, si trova in un luogo in cui mai essere umano aveva messo piede prima. Solamente il giovane Hu Bayi, il professor Yang e sua figlia Ping, superando pericoli imprevisti ed inimmaginabili, riescono a sopravvivere e a giungere infine di fronte ad un'antica torre che nasconde un potere demoniaco.
Per la regia di Chuan Lu ("City of life and death", "Mountain patrol"), "Chronicles of the ghostly tribe" è il primo adattamento cinematografico del bestseller Ghost blows out the light scritto da Tianxia Bachang nel 2006. La pellicola di Lu non è stata però l'unica, dato che appena pochi mesi dopo la sua uscita, il cineasta sino-mongolo Wuershan ha portato nelle sale "Mojin - The lost legend" (conosciuto anche come The ghouls), con le star Kun Chen e Angelababy, ispirato appunto sempre al romanzo di Bachang.
Se si volesse azzardare un confronto fra i due film, lo scontro sarebbe impari, perché infatti, sebbene entrambi siano tratti dallo stesso materiale letterario, "Chronicles of the ghostly tribe" si piazza su un gradino nettamente inferiore rispetto al comunque non capolavorico prodotto di Wuershan. Il lavoro di Lu è invero decisamente più informe e sfaldato, con un racconto in cui l'elemento fantasy, fatto di miti, poteri soprannaturali e mostruosi demoni, rende la narrazione caotica, confusionaria, ma mai davvero piena. La trama si perde spesso in sequenze poco significative e pure i personaggi sono scarni e non funzionano né dal punto di vista psicologico né da quello emotivo: si pensi anche solo alla centrale love story fra i protagonisti interpretati da Mark Chao e Chen Yao, che sulla carta sarebbe dovuta essere incredibilmente appassionante e struggente, ma in pratica è invece totalmente piatta e per nulla coinvolgente.
L'ottima fotografia di Yu Cao, già collaboratore di Chuan Lu per i sopramenzionati "City of life and death" e "Mountain patrol", cerca di sfruttare il grande potenziale scenografico del film (impartito dalle potenzialità del romanzo), ma, data la pesante mediocrità narrativa, finisce solo per supportare dei buoni effetti speciali, un altro dei pochi elementi forti della pellicola che sovrastano tutto il debole resto.
"Chronicles of the ghostly tribe" è stato girato nella Cina centrale, nella provincia di Gansu, con un budget di circa 85 milioni di yuan (poco più di 13 milioni di dollari). L'incasso totale è stato di 680 milioni di yuan (circa 105 milioni di dollari).

Questa è l'opinione di Maurizio Macchi. I pareri del resto dello staff:
Matteo Contin  n.v.
Marta Mischiatti  n.v.
Martina Macchi  n.v.

Inserisci un commento

Inserisci il tuo commento

Non riesci a leggere? Cambia parola.


Il commento sarà visualizzato solo dopo essere stato approvato dagli amministratori.
 
Licenza Creative Commons
Questo sito è senza scopo di lucro. Le immagini in esso contenute sono di proprietà dei legittimi proprietari. Il resto dei contenuti, eccetto dove diversamente specificato, sono opera dello staff di Pellicola Scaduta e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.